La grande fuga dal sud. Nelle mani dei “nuovi professionisti del Mezzogiorno”

L’espressione “nuovi professionisti del Mezzogiorno” l’abbiamo presa in prestito da Alessandro Leogrande, scrittore e giornalista tarantino scomparso prematuramente all’età di 40 anni. Vi forniamo subito un articolo interessante del tema che affrontiamo in questo pezzo.

Una lettura da Internazionale, del 3 agosto 2015.

Ritornerai? – L’opera di street art firmata da Daniele Geniale (Andria). 1 novembre 2019

RITORNERAI? – Daniele Geniale ha realizzato questo murale nella città di Andria, in via Vecchia Barletta. L’opera è stata finanziata dall’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia nell’ambito del progetto “Street art – La cultura si fa strada“. Daniele sul suo profilo Facebook scrive: “Da qui, dalla mia città, dal Sud Italia la gente continua ad andarsene sperando di tornare quando le cose saranno migliorate. Da qui la gente va via senza sapere cosa ne sarà del proprio futuro. Questo muro è un pugno nello stomaco per tutta la comunità. A partire dai genitori, fino al gruppo degli amici. Spero possa essere un motivo di riflessione per tutti”.

In questa zona della città capoluogo della provincia Bat ci sono gli stalli dei bus a lunga percorrenza, crocevia di partenze di ragazzi. Ritornerai? è quella domanda ricevuta da un amico, da una persona con la quale c’è affinità d’anima o la domanda che chi parte spesso fa a sé stesso. Ritornerai? è un promemoria per quelle gambe poggiate su un trolley. Non una richiesta da esaudire e forse non necessita neanche di una risposta, è solo un pensiero da conservare in quella testa nascosta nel cielo, oltre il palazzo dell’Arca Puglia.

DATI – Stando alla XIV edizione del rapporto “Gli italiani nel mondo” che è stato elaborato sui dati forniti dall’AIRE e dall’Istat, per la Puglia gli iscritti all’anagrafe degli italiani residenti all’estero sono 361.527, pari al 9% della popolazione regionale. La Bat incide su quel dato con ben 23.243 residenti, di cui il 46,5% sono donne. I Paesi verso cui maggiormente i pugliesi emigrano sono la Germania, la Svizzera, la Francia, il Belgio e l’Argentina.

Analizzando le fasce di età si rileva che il fenomeno emigratorio nella sesta provincia interessa maggiormente le persone di età compresa tra i 18 e 34 anni (24,3%) e quelle di età compresa tra i 35 e 49 anni (24%). A seguire vi sono residenti di età tra i 50 e 64 anni (18,9%)oltre i 65 anni (18,7%) e quelli di età compresa tra i 0 e 17 anni (14%). In tutte le fasce di età la Bat fa registrare percentuali al di sopra della media regionale.

Da uno studio Svimez, l’approfondimento di Open.

Veduta di Candela – Foggia Reporter

ESPERIMENTO – A Candela, piccolo paese nel foggiano, nel 2017 il sindaco Nicola Gatta ha fatto la sua offerta nella speranza che il paese potesse ripopolarsi contro il declino demografico, l’invecchiamento e l’emigrazione dalle aree interne. 2700 i residenti attuali. In questo articolo su L’Immediato i primi risultati dell’iniziativa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...